A chi è rivolto il corso

Il Corso è riservato ai soggetti in possesso di diploma di laurea triennale o magistrale o titolo di studio equipollente. Il numero minimo per l’attivazione del Corso di Perfezionamento è pari a 10. Il numero massimo è pari a 50. Nel caso di più richieste rispetto ai 50 iscritti il Consiglio del Corso può decidere di fare un test scritto.

La terza edizione si terrà dal 29 gennaio all’8 marzo 2024.
Tutte le settimane da lunedì a mercoledì, dalle 15 alle 19.
Il corso si potrà seguire esclusivamente a distanza.

I campi di studio e quelli
di impegno professionale

Migrazioni, carcere, discriminazioni, questione di genere e diritti LGBT, trasparenza e sorveglianza di massa, sono alcuni dei temi più scottanti che le società moderne stanno affrontando. Mai come oggi a chi lavora su questi temi è richiesto un ruolo innovativo in termini di competenze, capacità di sintesi e visione strategica. 

Su questo fronte una collaborazione più stretta e strategica fra mondo accademico e società civile organizzata è l’elemento che può fare la differenza nel contribuire alla crescita all’interno di questo settore di una classe dirigente in grado di incidere con maggior impatto nella società, nei media e verso le istituzioni. 

I Docenti della Terza Edizione

Il Corso è diretto dal prof. Patrizio Gonnella, che insegna sociologia e filosofia del diritto a Roma Tre. E’ presidente dell’associazione Antigone ed esperto del Consiglio d’Europa. 

Interverranno docenti ed esperti provenienti da tutte le più grandi organizzazioni non governative italiane e straniere.

Stefano Anastasia è professore associato di Filosofia del diritto presso Unitelma Sapienza. Garante delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale della Regione Lazio

Federico Anghelé è il direttore della sede italiana di The Good Lobby, organizzazione che si occupa di democratizzare l’accesso al potere. Con alle spalle un dottorato in storia politica all’Università di Bologna e alcuni anni di ricerca politologica, ha iniziato a occuparsi di advocacy con la campagna Riparte il futuro, di cui è stato il responsabile della policy, contribuendo ad alcune importanti vittorie come la legge sul FOIA e quella per la protezione dei whistleblower. Docente di lobbying in master e corsi universitari, è appassionato soprattutto di integrità della sfera pubblica e partecipazione democratica.

Laureata in Human Rights and Multi-level Governance presso l’università di Padova. Ha conseguito un master in Diritto penitenziario e Costituzione presso l’università di Roma Tre. Da novembre 2020 è ricercatrice per l’Associazione Antigone e coordinatrice dell’ufficio del Difensore Civico.

antonelli@antigone.it

Federica Borlizzi è Dottoranda di Roma Tre e collaboratrice CILD, nonché autrice del Rapporto sui Centri di permanenza per immigrati per CILD.
f.borlizzi@gmail.com

Giovanna Castagna è Program Officer presso Open Society Foundations.

giovanna.castagna@opensocietyfoundations.org

Avvocato del Foro di Bologna e Difensore civico dell’Associazione Antigone

Luigi Ferrajoli è professore emerito di Filosofia del diritto nell’Università Roma Tre.
luigi.ferrajoli@uniroma3.it

Simona Filippi è avvocata nonché responsabile del contenzioso di Antigone.

studiolegalesimonafilippi@gmail.com

Head of Organization, Labor Relations and HR Administration in Medici Senza Frontiere Italia.

 

Dario Ippolito insegna Filosofia del Diritto e Logica e Argomentazione Giuridica all’Università Roma Tre.

dario.ippolito@uiniroma3.it

Laura Liberto è vicepresidente di CILD nonché responsabile dell’area Giustizia per i diritti di Cittadinanzattiva.

l.liberto@cittadinanzattiva.it

Giulio Marcon è portavoce di Sbilanciamoci. È stato parlamentare.
giulio.marcon@gmail.com

Susanna Marietti è filosofa di formazione, coordina l’associazione Antigone.

marietti@antigone.it

Andrea Menapace è direttore di CILD, nonché presidente dell’associazione Liberties che è un consorzio di Ong europee. Ha fondato l’associazione Diritto di sapere.

andrea.menapace@gmail.com

Vincenzo Miri è avvocato nonché Presidente della rete Lenford.

presidente@retelenford.it

Andrea Morniroli da più di trent’anni si occupa di politiche e azioni di welfare a livello locale e nazionale con particolare riferimento ai temi delle migrazioni e delle gravi fragilità. Attualmente è socio e amministratore della cooperativa sociale Dedalus di Napoli (per cui è referente dell’area tratta e marginalità urbane); coordina il Forum Disuguaglianze e Diversità insieme a Fabrizio Barca; Presidente della Fondazione di Comunità “La porta di Napoli”; ha collaborato con l’Assessorato alla Scuola e Istruzione del Comune di Napoli, con responsabilità sui temi della dispersione e del disagio scolastico e sul sostegno all’inclusione degli alunni con background migratorio e di seconda generazione. E’ Portavoce nazionale della Piattaforma nazionale Antitratta. Sui temi del welfare e delle politiche sociali è stato consulente di diverse istituzioni e amministrazioni pubbliche tra cui le regioni Campania e Lazio e il Ministero della Solidarietà Sociale. E’ stato assessore alle Politiche Sociali e all’Immigrazione del Comune di Giugliano in Campania.

 

Borsista della pace del Rotary americano, sta svolgendo un master in studi sulla pace e sui conflitti presso l’Università del Queensland in Australia.

Riccardo Noury è portavoce di Amnesty International Italia.

r.noury@amnesty.it



 

Andrea Oleandri è esperto in comunicazione. Dal 2014 lavora con Antigone e CILD, del quale co-dirige il Narrative Lab sulla comunicazione strategica. Come giornalista ha una precedente esperienza nel settore dei media, collaborando con diverse testate. In precedenza è stato anche nello staff del Sindaco del Comune di Pomezia. Nel 2023 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Lavialibera.

andrea@cild.eu



 

Irene Palla è antropologa, si occupa di formulazione e coordinamento di progetti con CILD. È professoressa aggiunta all’Università di Bologna, ricercatrice associata dell’IDEHPUCP e membro di diversi gruppi di ricerca nazionali e internazionali sulle migrazioni.

irene@cild.eu

Mauro Palma è Presidente del Garante nazionale dei diritti delle persone private della libertà personale.

mauro.palma@garantenpl.it

Marco Pelissero è professore ordinario di Diritto penale presso l’Università degli Studi di Torino

 

Tamar Pitch ha insegnato sociologia del diritto, femminista nonché componente del Comitato direttivo di CILD.

tamar.pitch@unipg.it

Arturo Salerni è avvocato nonché presidente di CILD.
arturosalerni@avvocatialbericosecondo.it

Alessio Scandurra coordina l’osservatorio nazionale sulle carceri dell’associazione Antigone e coordina lo European Prison Observatory.
scandurra@antigone.it
Matija Zgur è assegnista di ricerca in filosofia del diritto all’Università Roma Tre.
matija.zgur@uniroma3.it